Formaggio di Fossa di Sogliano di pecora DOP

Formaggio di Fossa di Sogliano DOP

Formaggio di Fossa DOP stagionato a Sogliano

Il vero 'Formaggio di Fossa di Sogliano DOP' ha origine dall'antichissimo metodo di stagionatura in grotte di tufo nelle vallate dell'Alto Montefeltro e delle Terre Malatestiane.

Questo formaggio viene stagionato per un minimo di 60 giorni e le forme vengono successivamente racchiuse in sacchi di tela e fatte maturare nelle vecchie fosse medioevali di Sogliano al Rubicone, per un periodo di circa tre mesi. Le grotte sotterranee, scavate nel tufo, sono rivestite di paglia. Sul fondo vengono poste tavole di legno per isolare il formaggio dal grasso che cola durante la fermentazione. Le fosse vengono riempite quindi con sacchi di tela contenenti 6/7 forme di formaggio ciascuno, senza lasciare spazi vuoti e sigillate ermeticamente. In questo modo si creano particolari condizioni d'umidità, assenza d'ossigeno e temperatura uniche, che permettono una rifermentazione del formaggio che dona al prodotto finito profumi e sapori caratteristici e inimitabili, gusto piccante aroma inconfondibile al palato. Il formaggio di Fossa di Sogliano DOP, è prodotto con solo latte ovino o solo latte vaccino. Il formaggio di pura pecora, ha un sapore deciso e leggermente piccante.

Condividilo con chi vuoi

icona
Valori Nutrizionali
Valori medi per 100 g di prodotto
Valore energetico
kj 1828 / kcal 441
Grassi
37,0 g
di cui: Acidi grassi saturi
26,0 g
Carboidrati
0,50 g
di cui zuccheri:
0,50 g
Proteine
27,0 g
Sale
1,5 g
icona
Conservazione

in frigo da +2° a + 6°C per un massimo di 9 mesi - Forma intera  

GUSTALO CON UNA LETTURA
Array

Consigliamo di gustare questo formaggio leggendo questo libro

SIGISMONDO E ISOTTA. UNA STORIA D'AMORE

Cosa c’è di meglio che una storia di una passione clandestina e “sotterranea” da abbinare ai nostri formaggi di fossa? ”Sigismondo e Isotta. Una storia d'amore” è ilracconto di uno dei momenti più vivi e memorabili della storia del nostro paese. Quella di Isotta degli Atti e Sigismondo Pandolfo Malatesta è la narrazione di un tortuoso percorso di due anime complementari, lei nella perenne ricerca di conferme, lui disposto a dimostrarle i propri sentimenti attraverso l'arte, la parola e l'idea. Sarà proprio nel momento più difficile della vita di Sigismondo, abbandonato anche dai più fedeli alleati, che l'amore incondizionato e gratuito di Isotta si rivelerà salvifico e porterà a cambiare il destino delle loro vite.

Secondo noi anche queste non sono niente male...

Hei! Vuoi vedere dal vivo come facciamo i nostri formaggi e assaggiarli?

Scopri come >