Salvia

le giare alla salvia

Formaggio misto con l’aggiunta di Salvia

Formaggio prodotto con latte vaccino ed ovino.

Viene stagionato almeno 40 giorni e in seguito affinato 30 giorni in giara di terracotta, con l’aggiunta di salvia. La salvia conferisce al formaggio il profumo delicato e dolce di casa.

L’utilizzo di foglie risale alle antiche tradizioni dei colli del Montefeltro, quando si necessitava di un metodo di conservazione che preservasse più a lungo il formaggio. Infatti, le foglie di salvia, hanno la caratteristica di evitare la disidratazione della forma. Inserite all’interno delle giare di terracotta insieme ai formaggi fanno sì che la pasta rimanga tenera e con un aroma invitante ed un gusto unico.

Condividilo con chi vuoi

icona
Conservazione

in frigo da +2° a + 6°C per un massimo di 9 mesi - Forma intera

GUSTALO CON UNA LETTURA
Array

Consigliamo di gustare questo formaggio leggendo questo libro

L'UNIVERSO IN UN GUSCIO DI NOCE

Dai massimi sistemi del mondo fino ai nostri formaggi al gusto di noce.In questo libro uno degli astrofisici più famosi di tutti i tempi ha provato a spiegare, a noi profani, la relatività e la meccanica quantistica, le ipotesi sulla vera forma del tempo e dello spazio, la non lontana possibilità di navigare nel tempo, rispondendo alle grandi questioni circa l'origine della vita, la sua presenza in universi a noi sconosciuti, il suo futuro e quello della ricerca scientifica. A chi il guscio e a chi le noci…

Secondo noi anche queste non sono niente male...

Hei! Vuoi vedere dal vivo come facciamo i nostri formaggi e assaggiarli?

Scopri come >